APEWS

Il Sistema di Previsione degli Abusi e di Allerta Rapido (APEWS) è una metodologia innovativa e pluripremiata basata sulla valutazione dei modelli di registrazione dei nomi a dominio. Consente di prevedere se un nome a dominio potrebbe essere utilizzato in maniera fraudolenta.

Se il sistema individua un nome a dominio registrato che potrebbe essere oggetto di un utilizzo abusivo, la sua delega nel file di zona del .eu viene posticipata e nel WHOIS basato sul web viene inserito lo stato di "Server Hold".

Il nome a dominio risulta registrato. Tuttavia, qualsiasi servizio ad esso collegato (ad esempio il sito Web, l’indirizzo e-mail o qualsiasi altro servizio) non funzionerà fino al completamento della nostra procedura di verifica.

EURid esamina manualmente tutti i nomi a dominio la cui delega è ritardata come risultato della procedura APEWS. Chiediamo al titolare del dominio di confermare i suoi dati di registrazione e di fornirci prove della sua identità. Il processo di revisione può portare alla delega del nome a dominio nel file di zona .eu o alla sua sospensione. Se il nome a dominio viene sospeso e successivamente ritirato, sarà reso disponibile per la nuova registrazione in modo tempestivo.

Per ulteriori informazioni su APEWS, consultare le seguenti pubblicazioni (disponibili solo in inglese):

In caso di domande relative al trattamento dei dati personali da parte di EURid, si prega di leggere la nostra Politica sulla Privacy.

Al fine di proteggere gli utenti finali da possibili abusi sui nomi a dominio associati all’attuale emergenza COVID-19 (coronavirus), EURid ha aggiornato il sistema APEWS per eseguire ulteriori controlli sui nomi a dominio di nuova registrazione, che contengono parole chiave relative alla pandemia.


I titolari dei nomi a dominio contenenti le parole chiave rilevate, dovranno convalidare i propri dati e inviare una dichiarazione di conferma che il loro nome a dominio è stato registrato in “buona fede”, entro sette (7) giorni di calendario. Maggiori informazioni sono disponibili qui
 

Puoi vedere qui le istruzioni su come procedere quando ricevi un’email da EURid in relazione alla verifica dei dati di registrazione.