Collaborazioni

Fin dall’inizio della nostra attività, ci siamo impegnati per condividere con la comunità Internet internazionale le nostre migliori pratiche e competenze sul Domain Name System (DNS). Collaboriamo con le seguenti organizzazioni:

Council for European National Top-Level Domain Registries

CENTR è l’organizzazione no profit dedicata a sostenere l’interesse dei manager dei vari domini nazionali europei (i manager dei ccTLD). CENTR contribuisce allo sviluppo di standard elevati e delle migliori pratiche e della loro promozione tra i registri dei ccTLD nazionali.

Partecipiamo attivamente alle assemblee generali di CENTR e ai suoi gruppi di lavoro.

Internet Corporation for Assigned Names and Numbers

ICANN coordina le funzioni dell’Internet Assigned Numbers Authority (IANA), cioè i servizi tecnici fondamentali che assicurano il ripetersi delle operazioni da parte di quel grande archivio degli indirizzi che sottintende al funzionamento di Internet, il DNS. ICANN sviluppa politiche basate sul consenso per l'avanzamento di una rete Internet stabile e sicura.

Abbiamo partecipato attivamente a tutte le riunioni di ICANN dal 2006, dopo aver sottoscritto un accordo con ICANN come registro per la gestione dei nostril tre TLD: .eu (2005), .ею (2016) e .ευ (2019).

Abbiamo anche ospitato il 38° ICANN meeting a Bruxelles, nel giugno 2010, che ha avuto un enorme successo.

EURid è stata anche membro della country code Name Supporting Organisation (ccNSO) dal 2009 ed ha partecipato attivamente ai gruppi di lavoro sul ccTLD Internationalised Domain Name (IDN) Policy Development Process e al Study Group on Use of Country and Territory names.

Il nostro responsabile delle relazioni esterne, Giovanni Seppia, è stato membro del consiglio ccNSO dal 2018 e presidente del ccNSO Strategy and Operating Plan (SOPC) dal 2015. L’obiettivo del SOPC è coordinare, facilitare ed aumentare la partecipazione dei manager dei ccTLD nei processi strategici, operativi, di pianificazione e di bilancio di ICANN.

Nel primo trimestre 2015, EURid ha firmato un protocollo d'intesa con ICANN per sostenere corsi di formazione DNS e le migliori pratiche in Medio Oriente, a seguito del quale effettuiamo regolarmente corsi di formazione per rappresentanti della comunità mediorientale e abbiamo sostenuto seminari sulle attività del registro presso il centro di supporto DNS al Cairo.

United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization

UNESCO promuove la diversità culturale, lo sviluppo e la cooperazione scientifici e politici e la libertà di espressione.

EURid e UNESCO stanno realizzando progetti comuni per contribuire alla promozione del multilinguismo nel cyberspazio, con particolare attenzione alla ricerca e all'analisi della diffusione dei nomi a dominio internazionalizzati (IDN), la preparazione di una o più relazioni mondiali congiunte sulla distribuzione degli IDN, la cooperazione nella preparazione di eventi congiunti, incontri e progetti che coinvolgano esperti di diverse comunità professionali e accademiche, di organizzazioni del settore, e di altre organizzazioni internazionali, regionali e nazionali. Abbiamo firmato un memorandum d'intesa con UNESCO all'inizio del 2013.

La nostra ultima relazione congiunta è disponibile nella sezione pubblicazioni.

Internet Governance Forum

L’IGF riunisce tutti i soggetti interessati per discutere di questioni di politica pubblica in materia di Internet. L'IGF è un forum aperto e viene convocato ogni anno nel quadro di un mandato delle Nazioni Unite.

Durante i meeting IGF del 2011, 2012, 2013 e 2014, abbiamo ospitato gruppi di lavoro sui nomi a dominio internazionalizzati in collaborazione con UNESCO. Nel 2017 abbiamo organizzato un seminario su come il settore del DNS può contribuire a creare un ambiente migliore.

European dialogue on Internet overnance

La European dialogue on Internet governance (EuroDIG) è una piattaforma aperta alle discussioni informali su Internet e sulla sua governance. Creata nel 2008 da parte di diverse organizzazioni, rappresentanti del governo ed esperti, promuove il dialogo e la collaborazione con la comunità su questioni di politica pubblica relative ad Internet.  

EURid ha sostenuto EuroDIG con un contributo finanziario volontario e ospitato lil meeting EuroDIG a Bruxelles nel 2016

European Summer School on Internet Governance

Euro-SSIG è stato creato grazie agli sforzi di accademici ed esperti delle Nazioni Unite che hanno individuato una mancanza di ricerca e di insegnamenti accademici sulla governance di Internet.

Euro-SSIG aiuta gli studenti interessati e gli universitari, così come gli individui che lavorano nel settore privato o in quello pubblico, a comprendere meglio la governance globale di Internet e ad acquisire una conoscenza completa e strutturata sui suoi vari aspetti.

Abbiamo sostenuto il progetto scolastico fin dalla sua creazione, nel 2007.

Réseaux IP Européens Network Coordination Centre 

RIPE NCC è un'organizzazione indipendente, senza fini di lucro, che supporta l'infrastruttura di Internet attraverso il coordinamento tecnico. RIPE fornisce un forum di collaborazione aperto a tutte le parti interessate dell'area dell’Internet Protocol (IP) in Europa e oltre.

Rappresentanti del team tecnico di EURid partecipano regolarmente alle riunioni di RIPE in tutta Europa, dove prendono parte a gruppi di lavoro che discutono l'infrastruttura tecnica di base di Internet e presentano i nostri sviluppi tecnici e infrastrutturali.

European Union Intellectual Property Office

EUIPO è l'ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale incaricato di gestire i marchi dell'Unione europea e i disegni e modelli comunitari registrati. EUIPO è dedicato a offrire a creatori e innovatori un'esperienza di registrazione facile, universale e sicura sia a livello nazionale e che europeo.

Il 23 giugno 2016, abbiamo firmato una lettera di collaborazione e unito le nostre forze per promuovere la sensibilizzazione sui marchi e i nomi a dominio. Nell'ambito della nostra collaborazione, abbiamo esteso i nostri servizi ai titolari di un marchio dell'Unione europea (EUTM), a maggio 2019. I titolari e i richiedenti di un EUTM possono scegliere di ricevere avvisi non appena viene registrato un nome a dominio .eu che è identico alla loro richiesta per un EUTM.