Sono già titolare di un dominio .eu, .ею o .ευ

Chi devo contattare per informazioni sul mio nome a dominio?

Devi contattare il tuo registrar.

Se non conosci le informazioni di contatto del tuo registrar, puoi digitare il tuo nome a dominio nella casella di ricerca WHOIS per ottenerne i dati di registrazione. Questi comprendono anche le informazioni di contatto del tuo registrar.

Precisiamo che a volte i registrar accreditati collaborano con rivenditori o intermediari per offrire i servizi di registrazione dei nomi a dominio al pubblico. Tuttavia, soltanto i registrar accreditati possono accedere ai sistemi di registrazione e sono quindi visibili nel WHOIS via web. Il registrar che per ultimo ha avuto accesso ai sistemi di EURid per effettuare la registrazione del tuo nome a dominio, viene mostrato nel WHOIS web. Tuttavia anche i dati del rivenditore possono apparire nel risultato di ricerca WHOIS sotto la voce "contatto reseller".

Che cosa è l'interfaccia My .eu? Per cosa posso utilizzarla?

Possedere un account sull'interfaccia My .eu ti consente, in qualità di titolare di un nome a dominio, di gestire certi aspetti del tuo nome a dominio. Accedi e ottieni maggiori informazioni sull'interfaccia My .eu.

Come posso verificare o aggiornare i nameserver relativi al mio nome a dominio?

Puoi verificare quali nameserver sono associati al tuo nome dominio eseguendo una ricerca tramite il WHOIS web.

Inserisci il tuo nome a dominio nella casella di ricerca WHOIS, poi seleziona il campo Captcha, se richiesto. Otterrai i dati di registrazione relativi al tuo nome a dominio, inclusi i nameserver e le informazioni di contatto del tuo registrar.

Per modificare i nameserver associati al tuo nome a dominio, ti invitiamo a contattare il tuo registrar.

Perché il mio dominio è in quarantena? Come posso recuperarlo?

Il tuo nome a dominio è in quarantena perchè è stato cancellato. I nomi a dominio vengono messi in quarantena per un periodo di 40 giorni, ma possono essere riattivati in qualsiasi momento nel periodo di quarantena. Durante questo lasso di tempo, i siti web o gli indirizzi e-mail ad essi collegati non funzionano. Trascorso il periodo di quarantena, i nomi a dominio saranno rilasciati e potranno essere registrati da chiunque, sulla base del principio first-come, first-served (in base all’ordine cronologico di arrivo delle richieste). Esegui una ricerca del nome a dominio tramite la casella di ricerca WHOIS per scoprire in quale data sarà di nuovo disponibile per la registrazione.

 

Per riattivare il tuo nome a dominio prima della fine del periodo di quarantena, contatta il tuo registrar. In alternativa, puoi trasferire il tuo nome a dominio ad un nuovo registrar il quale provvederà alla sua riattivazione. Ti invitiamo a consultare il tuo registrar per conoscere i costi dell'operazione.

 

Esistono 3 motivi per i quali un nome a dominio può essere cancellato:

 

  • Al titolare del nome a dominio non interessa più mantenerlo. In questo caso, il periodo di quarantena serve come periodo di riflessione. Se nel frattempo il titolare del nome a dominio decide di mantenere il nome, questo può ancora essere riattivato durante il periodo di quarantena.
  • Il titolare del nome a dominio non ha pagato la quota di rinnovo e il suo registrar è stato costretto a cancellare il nome. Dopo il periodo di quarantena, il nome a dominio sarà rilasciato per la registrazione generale che avverrà sulla base del principio first-come, first-served, a meno che il titolare del nome scelga di riattivarlo prima della scadenza dei 40 giorni.
  • Il nome a dominio è stato revocato da EURid perché mancano i requisiti necessari per la registrazione. I nomi a dominio revocati potranno essere riattivati soltanto da EURid.
Non desidero più mantenere il mio nome a dominio. Come posso fare?

Se non desideri più mantenere il tuo nome a dominio puoi trasferirlo ad altri soggetti o richiederne la cancellazione al tuo registrar. Cancellare il tuo nome a dominio significa che il nome e tutti i dettagli ad esso collegati, come il tuo nome, il tuo indirizzo, ecc, saranno eliminati dal WHOIS web. Per cancellare il tuo nome a dominio contatta il tuo registrar.

 

Dopo la cancellazione, il nome a dominio rimarrà in quarantena per un periodo di 40 giorni, trascorso il quale il nome a dominio sarà rilasciato e reso disponibile per la nuova registrazione.

 

Questo periodo di quarantena funziona come un periodo di riflessione in modo da poter recuperare il nome a dominio se si cambia idea o se il nome a dominio è stato cancellato inavvertitamente. Dopo il periodo di quarantena, il nome a dominio viene rilasciato per la registrazione. Ciò significa che può essere registrato da qualcun altro in base all'ordine di arrivo. In base alla nostra Politica sulla Privacy, i tuoi dati personali non saranno più visibili sul WHOIS web dopo che il nome di dominio è stato rilasciato dalla quarantena. Tuttavia, conserveremo i dati nei nostri archivi per dieci anni, nel caso in cui sia richiesto ai fini della difesa legale, in conformità con la legge belga.
 

Quando e in che modo dovrò rinnovare il mio nome a dominio?

EURid rinnoverà automaticamente il tuo nome a dominio per un altro anno quando raggiungerà la fine del suo periodo di registrazione. Tuttavia ti invitiamo a contattare il tuo registrar per sapere quando il tuo nome a dominio scadrà e che cosa accadrà in quel momento, in quanto i registrar possono avere politiche diverse. Maggiori informazioni sulle date di scadenza.

Come posso trasferire il mio nome a dominio ad un nuovo registrar e/o titolare?

Puoi trovare tutte le informazioni sulla procedura di trasferimento dei nomi a dominio nella sezione My .eu.

Perché il mio codice di autorizzazione non funziona?

Se il tuocodice di autorizzazione non funziona può essere per una delle seguenti ragioni:

 

  • Il codice di autorizzazione non è stato scritto o inserito correttamente;
  • E’ scaduto;
  • Un nuovo codice di autorizzazione è stato richiesto nel frattempo, rendendo non valido quello precedente;
  • E’ già stato utilizzato.

Ulteriori informazioni sui codici d'autorizzazione.

Il mio sito web non funziona più da quando ho trasferito il mio nome a dominio ad un nuovo registrar. Perché?

I registrar sono responsabili per l’amministrazione dei nomi a dominio presenti nel loro portafoglio e per il loro funzionamento da un punto di vista tecnico. Per poter funzionare correttamente, al tuo nome a dominio devono essere associati uno o più nameserver. Un nameserver associa il nome a dominio ad un server di posta, ad un server web, ecc. Questi dati tecnici dovrebbero essere tenuti aggiornati dai registrar nei cosiddetti file di zona.

Ti invitiamo a contattare il tuo registrar per verificare se anche il file di zona relativo al tuo nome a dominio è stato trasferito o aggiornato.

Come posso aggiornare i miei dati di registrazione in base alla cittadinanza?

A partire dal 2 agosto 2021, i cittadini di uno degli Stati membri dell'Unione europea, Islanda, Liechtenstein o Norvegia, possono registrare un nome a dominio.eu (o le sue varianti in altri alfabeti), indipendentemente dal paese di residenza. Se desideri modificare i tuoi dati di registrazione in base alla tua cittadinanza, ti invitiamo a contattare il tuo registrar (l’organizzazione attraverso la quale hai registrato il tuo nome a dominio).

 

Il tuo registrar può aggiornare i tuoi dati di registrazione inserendo il paese di cittadinanza nel relativo campo “citizenship”. In qualsiasi momento dopo aver eseguito la modifica, puoi verificare i dati di registrazione del tuo nome a dominio attraverso l’accesso all’interfaccia My .eu.

 

Se stai cercando un registrar che offre le registrazioni in base alla cittadinanza, ti invitiamo a visitare la sezione “Cerca un registrar” del nostro sito, selezionando la voce “Registrazione basata sulla cittadinanza” dal menu a tendina nel campo “Servizi”.