Richieste di assistenza tecnica e sulla privacy

Che cosa è una stringa ACE?

Una stringa ACE è ciò che si ottiene una volta che l’IDN inserito nella barra degli indirizzi del nostro browser è stato convertito in una forma che sia comprensibile al Domain Name System.

Maggiori informazioni sugli IDN.

Quali sono le regole per la sintassi degli IDN?

Puoi consultare le regole per i nomi a dominio per conoscere i requisiti di sintassi degli IDN.

Che cosa si intende per “homoglyph bundling”? EURid offre questo servizio?

A seconda dell’alfabeto e del tipo di carttere utilizzato, i nomi a dominio possono apparire simili. Infatti alcuni caratteri, o glifi, hanno forme che potrebbero farli apparire identici e non distinguibili a prima vista. I nomi a dominio sono considerati omografi se tutti i caratteri di un nome a dominio sono omografi (quindi di aspetto simile) di tutti i caratteri di altri nomi di dominio, nelle loro rispettive posizioni.

 

Un pacchetto di omografi (Homoglyph Bundle) è un insieme di nomi a dominio che sono tra loro omografi.

 

Alcuni registri hanno adottato politiche specifiche per la gestione degli omografi. L'approccio adottato da EURid è quello di garantire che, una volta che un nome a dominio appartenente ad un determinato gruppo di omografi è registrato, non sia possibile registrare qualsiasi altro nome a dominio appartenente allo stesso gruppo.

 

Questo approccio mira a ridurre il rischio dell’esistenza di nomi a dominio che possono sembrare simili.

 

EURid ha introdotto l’estensione .ею (.eu in alfabeto cirillico) il 1° giugno 2016 e l’estensione .ευ (.eu in alfabeto greco) il 14 novembre 2019. Con l’introduzione dell’estensione .ею, EURid ha adottato la regola secondo cui gli alfabeti adottati al primo e al secondo livello devono coincidere. A partire dal 16 ottobre 2019 i nomi a dominio in alfabeto cirillico non sono più soggetti ad homoglyph bundling. Questo è spiegato dal fatto che l’estensione .eu in cirillico non ha aspetto simile e quindi non può essere confusa con i nomi a dominio con estensione .eu in greco o latino.

 

Vale la pena sottolineare che EURid non ha permesso l’utilizzo di caratteri provenienti da alfabeti diversi all’interno dello stesso nome a dominio fin dal lancio degli IDN, nel tentativo di ridurre il rischio di avere nomi a dominio che potevano essere confusi a causa del loro aspetto simile.

 

Che cosa è il sistema di ricerca WHOIS?

Il sistema di ricerca WHOIS è un protocollo che consente agli utenti di accedere al database dei nomi a dominio di EURid. Tramite il sistema di ricerca WHOIS puoi verificare se un nome a dominio è disponibile, al di sotto dell'estensione .eu o sue possibili varianti in altri alfabeti. Se un nome a dominio risulta registrato, sul WHOIS web saranno indicati i dettagli per contattare il titolare del nome a dominio ed altre informazioni relative alla registrazione. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali durante l'utilizzo del WHOIS web, puoi consultare la Politica sul WHOIS e la Politica sulla Privacy.

Come posso modificare i miei dati nel WHOIS web?

Contatta il tuo registrar che sarà in grado di modificare i dati di registrazione del tuo nome a dominio.
E’ molto importante che le tue informazioni di contatto siano corrette. Se esse sono false, errate o non aggiornate, non saremo in grado contattarti se necessario e questo potrebbe causarti la perdita del tuo nome a dominio.
La quantità di informazioni di contatto mostrate nel WHOIS web varia a seconda che il nome a dominio sia registrato a nome di un'azienda o di un'organizzazione oppure a nome di una persona fisica.
Se hai registrato un nome a dominio al di sotto dell’estensione .eu (o sue varianti in altri alfabeti) e desideri che il tuo indirizzo e-mail non sia visibile sul WHOIS web, puoi richiedere al tuo registrar di aggiornare i tuoi dati di registrazione fornendo un indirizzo e-mail alternativo e funzionante, che sarà mostrato nel WHOIS web al posto dell’indirizzo attuale. Potrai sempre verificare entrambi gli indirizzi attraverso la piattaforma My .eu.

 

I dati di registrazione di un nome a dominio nel WHOIS web sono inesatti. Come posso informare EURid?

Se ritieni che i dati di registrazione relativi all’assegnatario di un determinato nome a dominio siano inesatti, puoi segnalarcelo visitando la pagina whois.eurid.eu e inserendo il nome del dominio interessato all’interno della casella di ricerca. Una volta ottenuto il risultato di ricerca, seleziona “Dati del titolare inesatti" dal menu a tendina, compila il modulo online generato dalla pagina ed inoltralo.

Che cosa sono i servizi proxy e perché vengono utilizzati?

I servizi proxy sono utilizzati per nascondere i dati di contatto del titolare di un nome a dominio e vengono offerti per svariati motivi. Uno dei motivi per cui sono utilizzati i servizi proxy è quello di garantire la privacy: alcuni titolari potrebbero non volere che i loro dati personali siano visibili sul WHOIS web.
 
EURid mostra sul WHOIS web una quantità minima di dati relativi alle persone fisiche. Essi si limitano all’indirizzo e-mail e alla lingua, necessari per poter contattare il titolare del nome a dominio. Per le persone giuridiche titolari di un nome a dominio, sono mostrate informazioni aggiuntive. Se hai registrato un nome a dominio al di sotto dell’estensione .eu (o sue varianti in altri alfabeti) e desideri che il tuo indirizzo e-mail non sia visibile nel WHOIS via web, puoi chiedere al tuo registrar di aggiornare i tuoi dati di registrazione fornendo un indirizzo e-mail alternativo e funzionante, che sarà mostrato nel WHOIS web al posto dell’indirizzo attuale. Potrai sempre verificare entrambi gli indirizzi attraverso la piattaforma My .eu.

Se hai dubbi riguardo al trattamento dei dati personali, puoi consultare la nostra Politica del WHOIS e la nostra Politica sulla Privacy, o contattarci all’indirizzo [email protected].

Come vengono elaborati i dati personali da parte di EURid?

I dati personali di qualsiasi persona che entri in contatto con noi, sono trattati sulla base della nostra Politica sulla Privacy. Per sapere quali dei tuoi dati personali sono trattati da EURid, compila il modulo di richiesta di accesso ai dati personali (DAR). Se sei titolare di un dominio .eu (o sue varianti in altri alfabeti), puoi far riferimento anche alla Politica del WHOIS per informazioni su come avviene il trattamento dei dati personali durante l’utilizzo del WHOIS web. In qualità di titolare di un nome a dominio, hai la possibilità di visionare i tuoi dati personali anche tramite l’interfaccia My .eu


Sulla nostra pagina dedicata al RGDP, puoi prendere visione di tutti i cambiamenti che abbiamo applicato alle nostre procedure e documenti con l’introduzione del Regolamento generale sulla protezione dei dati in data 25 maggio 2018. 


Se hai domande riguardo al trattamento dei dati, per le quali non riesci a trovare risposta nella nostra documentazione, ti preghiamo di contattare il nostro Ufficio Privacy all’indirizzo [email protected].
 

Ho ricevuto un’email da EURid con una richiesta di conferma dei miei dati di registrazione. Che cosa dovrei fare?

Per combattere l'uso fraudolento dei nomi a dominio, EURid effettua regolarmente controlli sui dati di registrazione e può richiederti di fornire prova della loro correttezza tramite l’interfaccia “My .eu”. 

 

Se hai ricevuto un'e-mail da EURid ([email protected]) in cui ti viene richiesto di confermare la tua identità e/o i tuoi dati di contatto, ti invitiamo a procedere come descritto di seguito:

 

  • Fai attenzione alla scadenza indicata nella comunicazione che hai ricevuto. Può indicare tre (3), sette (7) o quattordici (14) giorni di calendario. E’ importante che la documentazione richiesta sia inviata entro il termine stabilito.
  • Nella pagina di accesso dell’interfaccia My .eu” inserisci il tuo nome a dominio e il tuo indirizzo email, clicca su “Richiedi un codice di accesso”. Inserisci il codice che ti è stato inviato per email e clicca su “Accesso”. Ricorda che il codice di accesso che ti è stato inviato per email ha una validità di 2 ore da quando lo ricevi.
  • Una volta eseguito l’accesso all’interfaccia “My .eu” avrai a disposizione diversi metodi per la conferma dei tuoi dati di registrazione. Segui le istruzioni fornite all’interno della piattaforma.
  • Se durante il processo di verifica ti viene richiesto di caricare prove documentali, fai clic su “Invia” dopo aver caricato i documenti.
  • Se i dati che hai fornito attraverso il metodo di verifica da te scelto, coincidono con i tuoi dati di registrazione, la procedura di verifica potrebbe concludersi e il tuo nome a dominio essere attivato, se necessario. EURid potrebbe dover eseguire un controllo manuale per poter verificare i tuoi dati, di conseguenza il tuo nome a dominio potrebbe non essere immediatamente attivato dopo aver caricato le prove documentali.
  • Se nella comunicazione che hai ricevuto ti è stato richiesto di confermare che hai registrato il tuo nome a dominio in buona fede, ti invitiamo a selezionare la casella “Confermo di aver registrato il mio nome(i) a dominio in buona fede”, dall’interfaccia “My .eu”.

 

Quando una procedura di verifica dei dati viene iniziata, potresti visualizzare il tuo nome a dominio in uno dei seguenti stati:

 

  • "ServerHold", significa che il tuo dominio è temporaneamente inattivo (il sito Web e l’indirizzo e-mail ad esso collegati non funzionano) perché in attesa dell’esito di un’attività investigativa;
  • "Rimosso", significa che il nome a dominio non è più registrato, non è al momento disponibile per la registrazione e non può essere trasferito perché in attesa dell'esito di un’azione legale.

 

Se desideri ricevere ulteriori informazioni sul tuo caso, ti invitiamo a contattarci rispondendo all'e-mail che hai ricevuto dall’indirizzo [email protected].